top of page
Cerca

Vincita massima alle slot machine: quanti soldi possono contenere e come capire quando sono piene

L’avvento della tecnologia e di internet hanno radicalmente cambiato il volto del gioco d’azzardo e anche le slot machine ne sono state pesantemente interessate. Oggi lo spazio infinito che offre l’online ha agevolato il fiorire di fornitori di giochi d’azzardo che ogni settimana sfornano nuovi titoli. Non ci sono più infatti i vincoli spaziali dei casinò, delle sale da gioco o dei bar fisici che prima erano gli unici luoghi a poter ospitare le tradizionali slot.

Oggi il campo da gioco si è spostato sui casinò online e mobile, dove non è raro trovare su un solo sito oltre 500 slot a cui poter giocare. Sono completamente mutati i paradigmi del gioco, ma alcune domande sulle slot restano ancora attuali. In questo articolo proveremo a dare una risposta esaustiva, soprattutto in merito alle vincite che è possibile ottenere.

Qual è la vincita massima alle slot?

Non esiste una vincita massima stabilita a priori. La cifra dipende da un insieme di fattori, ossia la puntata iniziale del giocatore e il moltiplicatore massimo di vincita. Per togliervi ogni dubbio potete accedere alla tabella dei pagamenti nelle impostazioni della slot a cui state o volete giocare e consultare quali sono i moltiplicatori per ogni combinazione vincente. Si va da moltiplicatori molti bassi ad altri che possono arrivano anche a x10.000 o più.

È ad esempio il caso della slot Dead or Alive di NetEnt disponibile sul casinò online di LeoVegas. Questo gioco è in grado di farvi vincere fino a 111.111 volte la posta.

A quel punto non vi resta altro che fare di calcolo e moltiplicare la puntata per il moltiplicatore. In questo modo saprete quanto vincerete se la fortuna vi arriderà. Discorso diverso nel caso in cui giochiate a una slot con jackpot. Anche in questo caso, però, va fatto un distinguo, perché ci sono slot con montepremi fissi, che permettono già di conoscere quale sarà la vincita finale, e poi ci sono le slot con jackpot progressivo che aumenta a ogni giocata e possono arrivare anche offrire vincite milionarie.

Quanti soldi contiene al massimo una slot?

La sempre più massiccia trasmigrazione delle slot dal mondo fisico a quello virtuale ha fatto sì che alcune domande che ci si poneva fino a qualche decennio fa non hanno più ragion d’essere. Se prima era la slot a fare da salvadanaio, contenendo le monete, e quindi era lecito chiedersi quale fosse l’importo massimo che la stessa potesse detenere, ora questa pare una domanda campata per aria.

Le slot odierne nascono essenzialmente per l’online e quindi non contengono soldi e non hanno un tetto massimo di denaro che possono accogliere. Per i più curiosi possiamo comunque dire che una slot in media può detenere fino a circa 300 euro. Ma anche questo assunto è oramai datato, perché le slot fisiche più all’avanguardia accettano anche banconote e carte di credito e quando pagano possono farlo non solo in gettoni, ma anche con dei ticket, e quindi conteggiare il denaro all’interno di una slot non ha più molto senso.

Come capire quando una slot è piena?

Così come non ha più senso domandarsi quanti soldi può arrivare a contenere una slot online, allo stesso modo non c’è modo per capire se una slot è piena. Semmai, ci si potrebbe chiedere se una slot che ha incamerato tanti soldi, senza pagare o elargendo ben poche vincite in rapporto alle ultime giocate non sia pronta per pagare.

Vogliamo subito raffreddare i vostri bollenti spiriti, perché non c’è nessun modo per capire se da un giro all’altra la slot assegnerà una vincita o pagherà addirittura il jackpot. Le slot odierne sono dei concentrati di tecnologia e sono regolate da un software denominato RNG, ossia Generatore di Numeri Casuali, che non permette di effettuare nessuna previsione sulle vincite.

RTP e Volatilità

Alcuni vi diranno di controllare l’RTP e la volatilità delle slot prima di giocare. C’è infatti l’idea piuttosto generalizzata che slot con un RTP elevato possano garantire un maggior numero di vincite. Anzitutto, diciamo che RTP significa Ritorno Al Giocatore e indica in linea teoria la percentuale di soldi restituiti ai giocatori. Non dovete, però, farvi fuorviare da quelle slot che prevedono un RTP elevato, superiore anche al 95%.

Una slot con un RTP elevato è Legacy of Dead di Play’n GO a cui potrete giocare sul casinò di Gioco Digitale e che vanta un ritorno al giocatore del 96,58%. Questo non vuol dire che ogni 100 euro investiti la slot ne restituirà 96,58. L’RTP è corretto ed è realmente del 96,58%, ma va calcolato su grandi numeri. Dovete prendere in considerazioni milioni o addirittura miliardi di giri, affinché l’RTP sia veritiero. Nel breve termine, che è poi quello che a voi interessa, non c’è nessuna certezza quindi che vincerete.

Discorso simile vale anche per la volatilità, che è un altro degli aspetti fondamentali di ogni slot. Questo termine sta ad indicare la frequenza con cui una slot paga. Ci sono giochi a elevata, media e bassa volatilità. Di regola i primi pagano meno di frequente, ma assegnano vincite maggiori, mentre quelli con bassa varianza assegnano vincite più spesso, ma con importi minori. L’idea, quindi, sarebbe quella di giocare a slot con bassa volatilità se avete budget inferiori o volete prolungare il vostro tempo di gioco e provare slot ad alta volatilità se volete cercare il colpo grosso. Ciò però non è del tutto vero, perché anche in questo caso la volatilità funge sul lungo termine e non certo del breve e quindi potrete trovarvi nella situazione di non vincere per diversi giri a una slot con bassa varianza o a ottenere vincite piuttosto esigue su slot a elevata volatilità.

Le vincite più alte della storia alle slot

Con questo articolo non vogliamo di certo tarpare le ali a quanti sognano di cambiare la propria vita con una ricca vincita alle slot. Per quanto sia difficilissimo ottenere questo tipo di vincite, la storia delle slot è costellata da premi milionari.

La vincita più alta mai registrata tra casinò fisici e online risale al 2003 all’ Excalibur Casino, Las Vegas, quando un giovane ingegnere informatico, rimasto anonimo, riuscì a potarsi via la bellezza di 39,7 milioni di dollari centrando il jackpot alla slot Megabucks. Sulla stessa slot, non disponibile sui casinò ADM, sono state ottenute anche la seconda e la terza vincita più grandi della storia, pari a 34,9 e 27,5 milioni di dollari. La vincita più alta mai registrata su un casinò online è del 2013 ed è stata ottenuta da un anonimo giocatore finlandese che conquistò 24 milioni giocando alla slot Mega Fortune.

Strategie per vincere alle slot

A questo punto vi starete forse domando quali strategie abbiamo utilizzato questi giocatori milionari per vincere i jackpot e come fare per aumentare le vostre chance alle slot machine. Spiacenti, non esiste nessuna strategia alle slot che possa permettervi di vincere. Proprio perché le slot sono un gioco determinato unicamente dal caso e dalla fortuna, non potrete in alcun modo condizionare l’esito di un giro. È meglio che ve ne rendiate conto il prima possibile per evitare dispendiose perdite di denaro. Il lato bello – e brutto allo stesso tempo – è che alle slot non serve nessuna abilità ed è anche per questo che è tra i giochi preferiti da milioni di utenti che vogliono divertirvi con un gioco immediato, senza essere costretti a imparare regole a volte complicate.

Conclusione

Siamo certi che il nostro articolo vi abbia chiarito le idee su vincita massima alle slot e sulle possibilità di capire se e quando una slot pagherà. Sono entrambi dei concetti molto importanti da considerare quando vi approcciate al gioco delle slot e che possono indirizzare le vostre scelte. In questo modo, dove aver appreso anche nozioni sulle reali possibilità di vincere alle slot, potrete giocare in modo più consapevole, così da gestire al meglio il budget a vostra disposizione.

5 visualizzazioni0 commenti

コメント


bottom of page